Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2010

GOOGLE CELEBRA LA XII SETTIMANA DELLA CULTURA 2010

Google dedica il suo logo alla XII Settimana della cultura. Questa mattina nell’home page del motore di ricerca è apparso il Colosseo, uno dei monumenti più famosi del nostro paese. Lo scopo è quello di far conoscere agli utenti del web le iniziative in merito a quest’evento. Dal 16 al 25 aprile si tiene la XII Settimana della Cultura, l’evento culturale più importante organizzato dal MiBAC. Ingressi gratuiti in tutti musei, monumenti, aree archeologiche, archivi, biblioteche statali: un’occasione per italiani e stranieri per conoscere e riscoprire le bellezze dell’arte italiana. In tutto il Paese, oltre 2.800 appuntamenti tra mostre, convegni, aperture straordinarie, laboratori didattici, visite guidate e concerti consentiranno di godersi il nostro patrimonio artistico e culturale.
La XII Settimana della Cultura è il risultato dei lavori eseguiti dalla nuova Direzione Generale per la Valorizzazione del Patrimonio che sta lavorando dallo scorso settembre per migliorare l’a…

Moonlight, Silverlight per Linux

Tempo addietro avevo parlato dell'impossibilità di "guardare" la televisione in streaming dal sito della RAI.
Il problema era dovuto al fatto che la RAI usa un sistema proprietario e, tra l'altro a pagamento, che non era implementato in Linux.
Ora tutto ciò è stato risolto, attraverso un progetto della Novell: Moonlight.
Attraverso questo link è possibile scaricare il programmino da installare.
L'ho testato sulla mia Ubuntu 9.10 e sembra funzionare.
Dopo aver installato il programma, mi sono collegato sul sito della RAI e mi è stato chiesto di scaricare altra roba, penso i codec. Dopodiché sono riuscito, finalmente, a vedere in streaming i canali della RAI.
Il fatto è un altro...
Ultimamente si sta parlando di soppiantare FLASH perché troppo pesante, specialmente su Linux, e magari passare a HTML5. Ne ho sentito parlare anche per discussioni varie riguardanti l'IPAD, che la Apple non vuole integrare il flash al suo interno.
La domanda che lascio aperta è la seguente…