Perchè non esiste una "LinuxMindOS 12.10"

Dopo la creazione della nostra LinuxMindOS, che è basata su Ubuntu 12.04 Lts, ci siamo più volte domandati se nella versione successiva saremmo dovuti partire da una Ubuntu 12.10. La mia idea principale è sempre stata che siccome la Ubuntu 12.04 è una Lts, non può essere soppiantata così velocemente dalla versione successiva, che tra l'altro non sarà servita così tanto come una Lts. 
Dopo alcune prove della versione 12.10, ci siamo resi conto che non è poi così tanto stabile.
Il nuovo desktop di gnome-shell è molto instabile e i nuovi kernel 3.6 e 3.7 faticano a supportare alcune tipologie di schede video. In pratica avremmo creato una distribuzione piena di problemi hardware e software ai quali non saremmo stati in grado di dare le adeguate risposte.
Il passaggio successivo è stato quello di capire cosa avremmo potuto fare, e la nostra forte convinzione è stata quella che se un utente non può provare la nostra nuova versione, magari, può essere spingo a provarne altre credendo che la nostra non sia più in sviluppo. Invece noi stiamo lavorando sodo per prepararci ad una eventuale futura nuova distribuzione marcata LinuxMindOS 2.0. 
La fase successiva, nel frattempo che aspettiamo una versione un po' più stabile di Ubuntu , è stata quella di redigere una serie di "tutorial" per migliorare la nostra distribuzione e farci un po' di restyling.
Nei prossimi post riporterò alcune delle migliorie da includere in LinuxMindOS, se volete avere una versione sempre nuova e al passo con le nostre migliorie.

Commenti

Post popolari in questo blog

vlc e canali digitale terrestre in streaming

Installare super-boot-manager su Ubuntu 14.04 LTS